toplogo

Collane

Banner
Banner

Home Collane Fabula Che cosa di noi
Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

Che cosa di noi

Che cosa di noi
Zoom

 

Autore: Ranieri/Busolin
Provenienza: FPE
Anno: 2005
Pagine: 105
Misure: 12,5 x 18
COD: B009
ISBN: 978-88-6456-012-0

Disponibilità:

3-5d.gif

Prezzo: Euro 10,00


Lei con radici calabresi, di Locri, lui d’origine veneta, sul margine della laguna: gli orizzonti illimitati del mare di Ulisse e l’atmosfera fumigosa dei campi della bonifica. Un incontro maturo, in terra neutra, approdati entrambi a un Liceo della cintura milanese. Lei lettere Classiche, lui Scienze Naturali, ma non parlano di didattica, parlano del loro vissuto interiore, dell’imprinting ambientale che ha creato un così diverso senso di appartenenza alla natura e alle sue manifestazioni, parlano dagli estremi dell’Italia, quel lungo stivale che sembra fatto apposta per separare le persone, ma che invece le arricchisce della loro diversità. Lo strumento di comunicazione è uno solo, il più duttile, il più evocativo nelle mani di chi aspetta la sera per raccogliersi in silenzio e rivelarsi: la posta elettronica.

__________

Che cosa di noi”: un racconto a quattro mani alla ricerca delle proprie radici… (un) libro nato spontaneamente da un voluminoso carteggio telematico. Da un lato la realtà contadina (veneta) con tutte le sue chiusure, dall’altro la tradizione più solare della Magna Grecia. La scrittura è il filo conduttore che mette in contatto due diversi mondi. Il testo si crea così dal continuo alternarsi di narrazione e poesia; è qui che il lettore si sofferma. Una scia di emozioni e non una sorta di autobiografia.
Il giorno” - Emanuela Caputo, 5 marzo 2006

__________

Che cosa di noi”: Un lavoro a quattro mani che ricorda il carteggio di un tempo dove le impressioni di vita dei due autori emergono vivide e toccanti.
San Donato Mese”, 10 Marzo 2006

__________

Che cosa di noi”: la peculiarità stilistica del testo è rappresentata dalla convivenza di prosa e poesia che si rincorrono l’una con l’altra nell’intero percorso dell’opera… Il fascino dell’opera sta tutto nella misura dei sentimenti narrati, nella riflessione intima e pacata sul desiderio di scappare e poi tornare, nella costante riscoperta delle origini, nell’accattivante accettazione del senso di precarietà dell’ultimo approdo.
La Riviera” - Lucia Pelle, 28 Agosto 2005


Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.



Ultimo Aggiornamento: Tuesday, 16 July 2019 16:20

Facebook Image

Carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Banner

Poleis Urbes

Euro 20,00



Login utente






Banner
Banner
Banner


bottom
top

Novità

Euro 18,00



I più visitati

Euro 10,00



Sondaggio Collane

Quale collana preferisci?
 

Sondaggio Sito

Che voto dai al nuovo sito?
 

bottom
[Franco Pancallo Editore] All right reserved :: Via Mercurio 1 - Locri (RC) :: PI 02564060800 :: Powered by ByT DeSign